Presto il nuovo "Centro Mediterraneo di arti applicate" alla Medina


Italiano

La ristrutturazione del Presbiterio di "Santa Croce", finanziata dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) è quasi alla fine. Il Presbiterio diventerà ufficialmente il "Centro Mediterraneo delle Arti Applicate" per creare opportunità di sviluppo economico e sociale della cultura nel centro storico della Medina a Tunisi. Il progetto è stato realizzato dal Comune di Tunisi, con il sostegno della Associazione per la Salvaguardia della Medina (ASM).

Read more

Visita sul terreno a Zarzis nel sud della Tunisia


Italiano

L’AICS Tunisi ha dedicato la prima settimana di Aprile ad una missione importante nel Sud della Tunisia. E’ stata una missione proficua e molto utile che ha permesso ai membri dello Staff , guidato dal nuovo Direttore dell’ufficio regionale Flavio Lovisolo di fare conoscenza, valutare e toccare la realtà dei numerosi progetti che finanziamo.

Read more

Intervista a Flavio Lovisolo, Direttore regionale dell'AICS Tunisi


Italiano

“Gli Impegni dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo”

Al colloquio con la redazione del mensile” Il Corriere di Tunisi”

Read more

AICS Tunisi: visita a Tabarka


Italiano

Lo scorso 20 luglio, una delegazione dell’AICS Tunisi guidata dal direttore dell’ufficio regionale ha effettuato una missione a Tabarka, a circa 25 km dalla frontiera con l’Algeria nel Nord Ovest della Tunisia.

Read more