Il nuovo Memorandum di cooperazione firmato a Roma


Italiano

Le attività della Cooperazione italiana allo sviluppo, svolte dall’Aics Tunisi hanno un nuovo quadro politico, giuridico ed istituzionale che garantisce la sua operatività. Questo quadro è delineato nel nuovo Memorandum della Cooperazione allo sviluppo firmato il 9 febbraio 2017 a Roma come ultimo atto della visita ufficiale del Presidente della Repubblica tunisina Beji Caid el Sebsi in Italia.

Read more

Tunisia, sulle tracce delle giovani imprenditrici


Italiano

Questa volta siamo stati traditi dai numeri. In Tunisia i dati ufficiali dicono che il 38 per cento delle donne non riesce ad inserirsi nel mondo del lavoro, ma questo dato contrasta con il loro impegno nella vita socio-economica del paese. La partecipazione delle donne alle attività economiche è cresciuta rapidamente nel corso degli ultimi trent'anni.

Read more

AICS e UNIC, strategia per visibilità delle iniziative comuni


Italiano

Per svolgere le sue missioni di assistenza a favore del governo e della popolazione tunisina, l’AICS si affida a partner tecnici. E l'UNICEF, uno di questi partner,lavora sul campo della protezione dell’infanzia. Ieri presso la propria sede a Tunisi, l'UNICEF ha ospitato una riunione il cui scopo era quello di armonizzare le strategie e le politiche di comunicazione per una migliore visibilità delle iniziative comuni intraprese.

Read more

Incontro tra AICS Tunisi e le ONG italiane che operano in Tunisia e Libia


Italiano

Lo scorso 9 giugno, presso la sede AICS di Tunisi, si è tenuto un incontro tra il personale dell’Ufficio Regionale dell’Agenzia per la Cooperazione allo Sviluppo e una dozzina di rappresentanti delle ONG italiane in Tunisia e operanti in Libia. Tra i rappresentanti delle ONG erano presenti i capi dei progetti e i coordinatori dei programmi. Le seguenti ONG hanno preso parte alla riunione : CIR (Consiglio Italiano Rifugiati), COSPE, GVC e ARCS.

Read more